Vero o falso? 5 miti comuni sul sonno, rivelati

True or False? 5 Common Myths about Sleep, revealed

Ami dormire, lo sappiamo - ma questo ti rende un esperto del sonno? Probabilmente no. Non preoccuparti, tutti ci perdiamo a volte, anche quando si tratta delle nostre cose preferite, e non crederesti ad alcune delle cose che abbiamo sentito durante la ricerca dei fatti più popolari e più conosciuti sul sonno. Vuoi sapere quali sono vere e quali false? Abbiamo sfatato alcuni dei miti più comuni sul sonno - in modo che tu possa davvero iniziare a definirti un esperto del sonno da ora in poi!


Mito #1: guardare la TV prima di andare a letto è un ottimo modo per addormentarsi

FALSO

Tutti ci siamo addormentati davanti alla TV, specialmente dopo una giornata lunga e faticosa, ma anche se guardare la TV può essere un modo piacevole di andare alla deriva nella terra dei sogni, non farà molto per la qualità del tuo sonno - specialmente se continui a dormire davanti alla TV. Il rumore e la luce renderanno il vostro sonno più leggero e meno rilassante, il che a sua volta significa che non sarete in grado di avere una buona notte di sonno. Questo è anche uno dei motivi per cui non è una grande idea avere una TV in camera da letto. Tienila in soggiorno, guardala la sera e poi spegnila almeno un'ora prima di andare a letto.


Mito #2: Dovresti andare a letto presto e svegliarti presto

FALSO

Beh, questo può essere vero per alcune persone - ma non è la scelta giusta per tutti. Prima di tutto, dormire a sufficienza è molto più importante di quando si dorme, quindi prima di decidere il vostro orario di sveglia, pensate al vostro orario di sonno e calcolate se avrete almeno 8 ore di sonno ininterrotto. E il secondo fattore importante: siamo diversi, i nostri corpi sono diversi e anche le nostre esigenze di sonno sono diverse. Mentre alcune persone dormono meglio tra le 22 e le 6 del mattino, altre preferiscono addormentarsi a mezzanotte e svegliarsi alle 8 del mattino. Scopri cosa funziona meglio per te - e poi attieniti ad esso!


Mito #3: Se non riesci ad addormentarti, resta comunque nel tuo letto

FALSO

Anche se alla fine ci si può addormentare, è molto più probabile che si cominci ad associare il letto con il rigirarsi invece di dormire. Se senti che non riesci ad addormentarti, è molto più saggio alzarsi, leggere qualche pagina del tuo libro preferito, fare una breve passeggiata, bere una bella tazza di cioccolata calda o ascoltare della musica. Quando cominciate a sentire di nuovo il sonno, tornate a letto - sarà molto più facile addormentarsi allora e il vostro cervello non comincerà a risentirsi per il vostro letto.


Mito #4: Alcune persone semplicemente non hanno bisogno di più di un paio d'ore di sonno

FALSO

Potreste aver sentito parlare di alcune persone famose che possono facilmente funzionare con solo un paio d'ore di sonno per notte, ma non ci conteremmo - il più delle volte, queste persone scelgono semplicemente di ignorare la loro sonnolenza o decidono di combattere la loro stanchezza con una serie di diversi stimolanti, caffè incluso. In realtà, qualsiasi cosa inferiore a circa 8 ore di sonno ti renderà meno efficace, più confuso, meno sano e più obeso. Vuoi sapere quanto sei meno efficace quando ti manca il sonno? Se passi 18 ore sveglio, sei più o meno nello stesso stato di una persona ubriaca. Passare un sano numero di ore a letto non suona più così male, vero?


Mito#5: Sonnecchiare la sveglia è un ottimo modo per comprare un paio di minuti extra di sonno

FALSO

Anche se al mattino può sembrare proprio il contrario, sonnecchiare la tua sveglia è in realtà una pessima idea. Certo, ti riaddormenterai in pochi secondi, solo per essere ancora una volta svegliato sotto shock - e poi ancora una volta e ancora una volta. Fai un favore a te stesso e scendi dal letto la prima volta che senti la sveglia - sorprendentemente, ti sentirai meglio e probabilmente dormirai molto meglio la notte successiva. È una situazione vantaggiosa per tutti!